New York Cheesecake: Una Delizia Americana Che Ha Fatto Il Giro Del Mondo!

 In News

Se pensate ad un dolce freddosemplicegenuino e buonissimo viene in mente anche a voi la cheesecake? Tranquilli, non siamo ancora in grado di leggere i vostri pensieri ma sappiamo riconoscere la bontà e sappiamo anche che a questa domanda non può esserci altra risposta. Una cosa che non tutti sanno, però, è che si tratta di un dolce millenario che ha davvero fatto il giro del mondoe che oggi rappresenta una delle torte più amate in assoluto.

La sua storia affonda le radici molto indietro nel tempo e ci porta ad affrontare un lungo viaggio che vede protagoniste le due più grandi civiltà del mondo antico, quella romana e quella greca, per poi approdare in America, la patria per eccellenza della cheesecake.

UNA TORTA CHE ARRIVA DA MOLTO LONTANO

L’appassionante viaggio alla ricerca delle origini della cheesecake ci porta nell’antica Grecia, in particolare nella splendida isola di Delos, dove, durante le celebrazioni dei primi giochi olimpici del 776 a.c. furono servite agli atleti delle fette di un delizioso dolce a base di formaggio di pecora e miele, destinato a diventare un classico inarrivabile. Si può dire che da allora l’incantesimo fu lanciato: l’umanità fu colpita dalla morbidezza del suo impasto e dalla dolcezza del formaggio e nessuno fu più in grado di dimenticare questo magico connubio.

La seconda tappa del viaggio ci porta invece in giro per l’Europa dove la cheesecake è approdata prima di diventare un classico della pasticceria d’Oltreoceano. Il merito della sua diffusione al di là del mediterraneo sembra da attribuirsi ai romani, i quali esportarono la ricetta nel resto d’Europa e contribuirono a prepararle il terreno anche in America. Difatti, se questo dolce è riuscito ad arrivare nella Grande Mela, il merito va in gran parte agli immigratiche l’avevano conosciuta in Europa.

Ma com’è nata la New York Cheesecake? Si racconta che negli ultimi decenni dell’Ottocento un imprenditore americano di nome James Lewis Kraft, nel tentativo di ricreare un formaggio francese, inventò la nostra amata Philadelphia, sostituendo l’ingrediente base della cheesecake con questo formaggio fresco pastorizzato e dando vita a quella che oggi conosciamo come New York Cheesecake.

Il suo nome deriva probabilmente dalla considerazione che i migliori produttori di cheesecake si trovano proprio a New York, e ciò è dimostrato dal fatto che i maestri pasticceri della Grande Mela sono riusciti in una cosa che sembrava davvero impossibile: hanno reso questo dolce ancora più buono e hanno fatto sì che non potessimo più farne a meno!

QUAL È IL SEGRETO DELLA SUA BONTÀ?

Ogni campione ha un suo segreto ma quello della cheesecake è evidente a tutti e risiede nel perfetto equilibrio tra i suoi ingredienti e nella golosa fragranza del biscotto. Se questo non basta, possiamo aggiungere il fatto che si tratta di un dolce estremamente versatile che può essere ricoperto e farcito come più si desidera.

Trattandosi di una torta millenaria sono state proposte numerose varianti della ricetta base e molte di queste prevedono la semplice sostituzione della philadelphia con altri tipi di formaggi. In Italia, ad esempio, si usano spesso la ricotta o il mascarpone mentre in Germania è molto gradito il formaggio quark, ragion per cui ci sembra il caso di dire “paese che vai, cheesecake che trovi!.

Anche la cottura può variare in base ai gusti, e se nella maggior parte dei paesi la cheesecake viene cotta in forno, in altri, come l’Irlanda e la Gran Bretagna, viene servita cruda.

Concludiamo in bellezza parlando della guarnizione, che normalmente è composta da panna e frutta fresca ma che nella pratica lascia ai più golosi la libertà di spaziare con la fantasia, grazie al fatto che può essere ricoperta anche con il cioccolato, con la marmellata e con qualunque altra prelibatezza.

Vi è venuta voglia di mangiare una cheesecake? Questa volta allora siamo davvero riusciti a leggere i vostri pensieri!

Post recenti

Leave a Comment

Get In Touch

Inviaci una mail compilando il form, ti risponderemo al più presto!

Illeggibile? Cambia il testo. captcha txt
0