Veterans Day negli USA: Cos’è e come si festeggia

Oggi vi parliamo di una festività americana che si festeggia ogni anno durante il mese di novembre. Se prevedete una vacanza autunnale, vi potrebbe capitare di trovarvi in mezzo a un comizio celebrativo. Meglio arrivare preparati e informati per capirne di più! Oggi vi parliamo proprio del Veteran’s Day, di che cos’è e di come si festeggia di solito.

Cos’è il Veterans Day

Il Veterans Day è l’anniversario dell’armistizio che pose fine alla prima guerra mondiale nel 1918. I Veterani vengono commemorati e ringraziati per i servizi che hanno offerto alla loro patria.

Il giorno dei veterani, è festeggiato negli USA l’11 di novembre, ed è caratterizzato da parate, messe o celebrazioni religiose, e anche da dall’osservanza di uno o due minuti di silenzio. Anche alcune scuole rimangono chiuse durante questa festività. Tuttavia, se il giorno dei veterani cade durante un giorno infrasettimanale, spesso viene celebrato durante un giorno del fine settimana. Dipende dagli anni e spesso anche dai vari stati.

Veteran’s Day: introduciamo un po’ di storia

Questo giorno si celebra per commemorare l’armistizio fra la Germania e le nazioni alleate, che avvenne l’11 di novembre del 1918. President Wilson fu il primo presidente che introdusse questa giornata commemorativa, con l’intenzione di ricordare l’eroismo ed il coraggio dei militari che morirono al servizio della patria.

Dal 1926 in poi, durante questa giornata commemorativa, alle 11 am sono previste parate e manifestazioni, discorsi ufficiali e commemorativi, e anche una breve pausa delle attività commerciali per commemorare i soldati caduti nell’intento di difendere la patria.

Veteran’s Day: ecco come si festeggia

In America, la difesa della patria è molto sentita e la commemorazione di questa ricorrenza è particolarmente importante.

Se capitate negli Stati Uniti proprio in questa data, potrebbe essere interessante osservare come gli americani celebrano questa ricorrenza. Potrebbero esserci molte bandiere americani esposte nei giardini delle case e nei luoghi pubblici, in segno di patriottismo. Si tratta di un’abitudine molto americana, e per voi sarà sicuramente un’ottima occasione per immergervi appieno nella cultura del paese, e per vedere una tradizione americana autentica.

Leave a Comment

Get In Touch

Inviaci una mail compilando il form, ti risponderemo al più presto!

Illeggibile? Cambia il testo. captcha txt
0